Bartolino

Home Forums Veicoli Veicoli e Camion IVECO Bartolino

This topic contains 134 replies, has 7 voices, and was last updated by iltico iltico 1 year, 6 months ago.

Viewing 15 posts - 1 through 15 (of 135 total)
  • Author
    Posts
  • #2682
    RubyloveII
    RubyloveII
    Participant
    • Posts: 151

    Visto il suo aspetto, qualcuno lo ha chiamato così, ma tutto sommato a me non dispiace

    Domani mattina io e Antonella prenderemo il treno da Amsterdam a Steenwijk un paesino a nord dell’Olanda, qui ritireremo il furgonefDaily Achleitner che abbiamo appena comprato, è un 5,5 m, h2, 170 CV del del 2014, trazione integrale permanente, ridotte e blocchi centrale e posteriore

    Inizia una nuova avventura!

     

    • This topic was modified 2 years ago by RubyloveII RubyloveII.
    • This topic was modified 2 years ago by RubyloveII RubyloveII.
    • This topic was modified 2 years ago by RubyloveII RubyloveII.
    #2683
    RubyloveII
    RubyloveII
    Participant
    • Posts: 151

    #2687
    iltico
    iltico
    Participant
    • Posts: 291

    Oh, bell’acquisto, bravo !!

    “Bartolino” …??? Beh veramente mi sembra un vezzeggiativo che lo sminuisce, guarda che è un bel mezzo, tira e tiene la strada meglio di tante auto e se la cava anche in fuoristrada, occhio che sotto è un pò basso, la prima volta che sono andato a girare in una pista per 4×4 ho perso la marmitta !!

    Da scarico il suo limite è quello delle ruote che all’anteriore sono strette e se vai un pò al limite lo fà diventare un pò sottostervante, ma finchè gli dai un filo di gas ti stupirai di come tiene la strada, poi sul bagnato, o sulla neve, darai la paga a quasi tutti…!

    Quel motore ha un bella coppia e i 170 cavalli si sentono !! 😆

     

    Se volessi fare una furbata all’ anteriore metti delle ruote più larghe e più basse di spalla, così che siano dello stesso diametro delle posteriori, ho visto qualche corriere che adottava questa soluzione, illegale, ma ottima.

    Come ti ho già scritto sposta l’elettrovalvola che comanda l’ingresso di aria pulita per l’EGR, dal longherone destro del telaio in una posizione più alta, più riparata dagli schizzi d’acqua.

    Poi, tieni d’occhio il cavo d’acciaio che comanda il blocco del differenziale posteriore, tienilo sempre ingrassato, si becca tanta acqua e se si arrugginisce addio inserimento del blocco.

    Beh, poi fagli un bel tagliando, filtri ed olii, tutti e usa solo olii sintetici veri, non semisintetici additivati da sembrare sintetici….

    Se volessi andare sul sicuro , per il motore usa un  olio con specifiche ACEA C1, sono gli olii con il minore livello di ceneri e così avrai il minor rischio di intasare EGR, catalizzatore e DPF.

    In Italia costa un botto, ma in Germania un fustino da 20 l.  del Liqui Moly  l’ho pagato meno di 8€/l.

    Ulteriore “furbata”, scrivi all’Achleitner e fatti mandare l’esploso dei ricambi con i loro codici.

    Poi una volta che l’avrai allestito dovrai decidere se, col peso che gli avrai aggiunto, dovrai montare degli ammortizzatori migliori.

    Io ero in procinto di montare degli ORAM Step2 con stelo da 22mm. prima che me lo zanzassero e magari valutare se mettere un foglio di balestra in più al posteriore, ma lo vedrai dopo.

    Mi ero anche fresato i baffi sui dischi anteriori e montato i tubi freni aeronautici, con pastiglie sinterizzate, ma perchè con le 255/85R16 i freni erano diventati un pò scarsini …!!!

    Buon lavoro e viaggi !  Complimenti per l’acquisto !! iltico.

    P.S.

    IMPORTANTE !!! Parti con una torcia e vai sotto il furgone a vedere lo stato del telaio e del lamierato del sottoscocca, in Olanda buttano tonnellate di sale e mamma IVECO non è che eccelga per trattamenti anticorrosione ….

    • This reply was modified 2 years ago by iltico iltico.
    • This reply was modified 2 years ago by iltico iltico.
    #2690
    xplorerbasecamp
    xplorerbasecamp
    Moderator
    • Posts: 358

    Bello! Da fuoristradista le gemellate mi danno concettualmente fastidio… 🙄 ma po dipende molto da quali sono le esigenze 😉

    #2694
    bebo
    bebo
    Participant
    • Posts: 152

    ciao, bel mezzo , da farci un pensierino .saluti da bebo

    #2695
    RubyloveII
    RubyloveII
    Participant
    • Posts: 151

    Buongiorno, notte in Germania, ieri abbiamo avuto qualche problema e la tensione oltre alla stanchezza si è fatta sentire

    Ieri mattina prendiamo il treno da Amsterdam che a 50 km dall’arrivo ci ha scaricato in una stazione senza un apparente motivo, comunque anche l’Olanda non è perfetta (e meno male) linea interrotta, trasbordi su bus, ritiriamo l’auto e nel sistemarci ci accorgiamo che Antonella non ha più il telefono, lunghe ricerche, niente da fare, blocco SIM, chiamata al Lost & found ecc ecc, alla fine siamo partiti alle quattro del pomeriggio

    Il mezzo va bene, sembra una macchina, ho notato una rumorosità progressiva dopo i 110, un rombo, forse le gomme forse la trasmissione, forse il vento, comunque non è il momento, queste cose le vedrò dopo

    Non è una scelta hard, è un compromesso, è quello che volevamo, in fondo a noi piace viaggiare, lascio a chi è più appassionato di dune i lunghi trasferimento a 80 all’ora… io volevo un mezzo fresco e moderno, e questo è del 2024, capace di fare un po’ di tutto ma di sicuro non ideale per nulla,  sono d’accordo sulle ruote con Nicola, vedremo cosa si può fare.

    Grazie Iltico per tutte le informazioni che mi hai dato, queste unite a quelle di Wolfgang, un tedesco che vive dalle mie parti e che ne ha uno uguale, mi hanno convinto che il mezzo poteva essere acquistato tra cose positive e qualche rischio

    Oggi rientriamo e vedremo il da farsi

    C’è un altro mezzo uguale, gemello di questo a Utrecht, ha fatto più km è ha un problema alla trasmissione, forse un omocinetico, ma sapendolo…

    Da domani comincio a rompere..

    Ciao

     

     

     

    #2696
    iltico
    iltico
    Participant
    • Posts: 291

    Bene, bravi !!!

    Mah come è messo a ruggine ?

    Se fosse a posto fallo lavare sotto e cerare, che ti durerà di più.

    Non fargli mai dare catramina, od antirombo, perché un domani che si arrugginirá non la potrai vedere e te ne accorgerai solo a danno fatto, quando ci sarà un buco. Se ci fosse falla togliere con l’idropulitrice.

    Un mezzo un pó per tutto, non ideale  per nulla ??

    No, nó, quello è un mezzo per macinare km su km in ogni condizione, neve, ghiaccio, pioggia, per quello che è integrale permanente !!!

    Catena distribuzione, punterie idrauliche, se non erro e cabina comoda.

    É un veicolo pensato per i corrieri e padroncini vari.

    Rumore ? Si un pó, ma perché ad un certo punto la furgonatura del vano di carico, vá in risonanza e sparirà una volta coibentato.

    Se venisse dalla trasmissione può darsi che si sia spostato il differenziale centrale e gli alberi di trasmissione non siano più bene in asse, ma è difficile, oppure, più facile, che si è staccato un peso di equilibratura da uno dei tre alberi.

    Basta smontare gli alberi e portarli a verificare, eventualmente riequilibrarli. Cerca in rete gli specialisti del settore della tua zona e portaglieli direttamente, scavalcando intermediari e loro costi.

    Magari è solo “cotto” il tampone di gomma con cuscinetto dell’ albero  posteriore.

    Omocinetico ? Beh, alla lunga saltano.

    A mé ne è saltato uno attorno ai 200kKm, ma perché ad un raduno sul Tagliamento, dopo che avevano scavato solchi, su solchi, non riuscivo più a salire un argine e l’ho fatto di slancio, saltandolo. Peccato che non avessi pensato di togliere il gas, se mai ne avessi avuto il tempo e all’atterraggio un giunto è saltato…

    Originali costano un botto, ma un gentilissimo austriaco dell’ Achleitner, mi ha dato i codici EAN dei giunti, altre volte anche di guarnizioni differenziali, ecc… e sono riuscito a trovarli di italica produzione a quasi la metà….!!!

    Ah gli omocinetici sono gli stessi dello Sprinter4x4 e del Mercedes G !!

    Buon viaggio, ciao, iltico.

     

    • This reply was modified 2 years ago by iltico iltico.
    #2697
    SimoCinghiale
    SimoCinghiale
    Participant
    • Posts: 50

    Auguroni ! Complimenti davvero per l’acquisto !

    #2712
    RubyloveII
    RubyloveII
    Participant
    • Posts: 151

    Ciao Grazie eccomi qui, rientrati ieri sera.

    Iltico intendevo dire che non è un mezzo specialistico, cioè forse non ci fai le dune (ma ci fai le piste) di sicuro ci viaggi a 130 all’ora tranquillo mentre altri mezzi vano molto più piano, credo che ci si possa fare di tutto senza estremizzare

    Domani chiamo l’officina IVECO qui vicino che conosce un pò la trasmissione perchè gia fa i lavori al tedesco lui compra le parti Achleitner direttamente da loro  e IVECO monta, mi ha anche mandato un catalogo

    Non so quali siano i prezzi iveco, ma conosco quelli Toyota e anche io ultimamente compro anche qualcosa di alternativo, quindi tutte le informazioni sono benvenute compresa quella sugli omocinetici

    Gli ammortizzatori posteriori sono a zero e sotto batte qualcosa, oggi dopo aver smontato tutto l’interno, ho fatto saltare dentro antonella e no visto che una staffa in alto dove attaccato l’ammortizzatore batte, forse lenta forse rotta, quelli davanti un pò meglio ma dato che era un mezzo che usavano per lavoro in esterno (per questo ha anche un webasto una batteria servizi e un inverter da 1000W) non è che lo trattassero bene, il leasing gli faceva l’assistenza standard però c’è un report completo dei lavori fatti e si vede che facevano il necessario da revisione

    Un pò di ruggine c’è ma mi sembra superficiale, dato che sotto è marrone da fango secco appena posso la lavo bene con idropulitrice per controllare, a me sembra tutto secco e fora un grafitaggio eliminerebbe anche i cigolii vari ma non sò neanche se si può fare, forse qualcuno che fa camion

    Oggi ho anche visto che ha un solenoide che stacca la batteria dei servizi da quella principale quando il motore è spento, c’è un box a fianco al solenoide devo controllare se è un scheda di controllo o un timer

    Per quel rumore non credo che sia il cassone, in ogni caso verrà coimbentato

    Dal report che mi hanno dato, sembrerrebbe che sia stato cambiato l’albero di trasmissione un anno fa ma non so quale, Il tipo di vibrazione è ciclico e credo anche io che possa essere un albero sbilanciato, tutta roba che si sistema

    Il differenziale anteriore perde ma lo sapevo, il mezzo l’ho fatto alzare,  il tedesco mi ha detto che di sicuro è unIl motore è eccezionale, tira che è una bellezza, sembra un macchinao dei due cuscinetti del  e in effetti al lato dx uscita semiasse è bagnato di olio pulito

    dopo lunghe trattative ho ridotto di 3500 euro il costo proprio per questi motivi

    Il mezzo può girare 15 giorni per fare un tagliando + lavori urgenti (spero di fare in tempo a sistemare il differenziale anteriore)  perchè poi devo fermarlo fino a quando non avrò finito di camperizzarlo e fatto il collaudo in germania (ci andro con la targa prova) se non riesco farò solo le cose urgenti tagliando ecc per poi fare il resto quando avrò l’immatricolazione italiana

    per Ammortizzzatori, eventuali rialzi e ruote più alte vedrò di pianificare eventualmente omologare e poi fare dopo, anche perchè andare in Iveco e farsi montare gli ammortizzatori nuovi è facile ma vorrei prima capirci un pò sulle chanches di rialzo anche se piccolo

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    #2713
    RubyloveII
    RubyloveII
    Participant
    • Posts: 151

    Per quanto riguarda la Camperizzazione vorrei fare tutto con calma, ma non troppo, io mi conosco, sono capace di pensare per settimane a come risolvere un problema e poi fare una scelta non ideale

    Una via di mezzo insomma

    Per la coimbentazione, ho pensato ai pannelli di xps + schiuma di poliuretanto nei luoghi meno accessibili, intercapedini, cave, centinature ecc..  di spessore totale pari alla profondita disponibile al filo della cantinella verticale che fara da montante al rivestimento di compensato + le perline,  MENO almeno un paio di cm di “aria” tra filo esterno cantinelle e xps per l’installazione del reflectix con base in bolle, rivolto all’interno del furgone  per l’isolamento da irraggiamento

    In pratica tra la lamiera esterna e il rivestimento finale ci sarà tanto xps e espanso a riemipre meno due cm e mezzo circa di aria per il reflectix

     

    Ho letto di materiali con prestazioni superiori tipo aeropan che con un cm isolano come dieci di XPS, ho qualche dubbio, qualcuno ne sa qualcosa? certo che un materiale più morbido dell’xps sarebbe meglio lavorabile, ad esempio la lana di vetro pressata e rivestita di un cartone catramato (Isolbac) è un prodotto antico ma efficacie però vorrei evitare la lana di vetro dicono aver reso non tossica ma.. inoltre isola meno dell’xps e credo non sia igroscopica

    Qualcuno ha dei suggerimenti?

     

     

     

    #2717
    iltico
    iltico
    Participant
    • Posts: 291

    Rivestimento ??

    Il metodo più veloce ed anche abbordabile è, a mio avviso, quello di comprare l’interno in VTR per il trasporto alimenti e sul retro ci incolli i fogli di lana di vetro da 5cm, con alluminio all’esterno.

    Considera che se lo coinbenti DEVI lasciare lo spazio per la circolazione dell’ aria, che entra dalle scatolature del sottoscocca, così da essere sempre asciutto.

    Se poi non ti piacesse il bianco lucido del rivestimento uso reasporto alimentari, potrai sempre dargli un paio di mani di gel coat e del colore che più ti aggrada.

    Se vai di rullino e lo tiri un bel pò puo ottenere anche un bell’effetto bucciato semilucido, ma diventa un lavoro un pò lungo….

    • This reply was modified 2 years ago by iltico iltico.
    #2720
    iltico
    iltico
    Participant
    • Posts: 291

    Bravo !!

    Eventuale rialzo ?? Boh ti servirebbe ed non obbligatoriamente, solo se montassi le 255/85R16, altrimenti lascia le sue originali con le gemellate, al limite potresti metterne un pò più grosse gemellate.

    Nel vecchio forum c’era lo Zanardi che aveva montato, mi sembra,le 215/ 80, o le 235/60 da neve e stavano anche bene, ma era nei casini con le marce, voleva sostituire il cambio con un altro con diversa rapportatura, bisognerebbe cercare nell’archivio del vecchio forum, forse…..

    Considera che adesso in Germania è vietato modificare alla carlona le misure delle ruote, devi omologarlo come veicolo unico, o una dicitura similare, dimostrando di avere cambiato le coppie coniche.

    Le coppie coniche a disposizione di Iveco ed Achleitener son tre, la più lunga del 35q ed altre due più corte, salendo di portata, tanto sopra i 35q hanno i limiti divelocità più bassi.

    Dovresti trovare le coppie coniche disponibili, a seconda della portata, sulla scheda tecnica dell’ Achleitner.

    Non mi ricordo la rapportatura, ma sul mio avevo cambiato le coppie coniche con la seconda misura, l’intermedia e con le 255/85 si accorciavano i rapporti di circa una 1/2 marcia, che da carico allestito camper può anche starci bene… In pratica non avevo più la VI demoltiplicata, da passeggio autostradale, oltre ad avere un bel rumore delle ruote e una minor tenuta di strada al posteriore.

    Considera che la coppia conica posteriore è originale e costicchia, io ero riuscito a trovarne una usata quasi nuova al 50%, mentre quella anteriore è solamente dell’ Achleitner e son cari…

    Sinceramente non sò quanto ti converrebbe cambiare le ruote, anche perchè ora in Germania non puoi più tenere a libretto la misura originaria, almeno così mi han detto in agenzia tedesca.

    Nella scatolatura del longherone Dx, dietro, c’è una scatola d’alluminio con dentro il servomotore che muove il cavo di comando del blocco posteriore. Apri la scatola e controlla se è asciutta, se i soffietti sono sani, se sarebbe meglio verniciare il circuito stampato per proteggerlo dall’umidità, ecc…

    Nel mio era entrata acqua da un soffietto rotto del cavo, che si era arrugginito e grippato, mentre il circuito era andato in corto.

    In Iveco mi avevano sparato 800€+IVA !!

    Ho riconosciuto il marchio del costruttore nel circuito e me lo sono fatto spedire da loro con oltre il 40% di sconto sull’Iveco, dato che era scaduto il contratto di esclusiva.

    Il cavo me lo sono fatto fare, con guaina in teflon e i soffietti nuovi.

    • This reply was modified 2 years ago by iltico iltico.
    #2722
    iltico
    iltico
    Participant
    • Posts: 291

    Avevo un pò di schemi ed esplosi del Pias, ma mi hanno sostituito l’Hardisk del PC e qualcosa è andato perso.

    Ho provato più volte ad inviarti i file che mi sono rimasti, ma non ci sono riuscito e il sito si è nuovamente “impallato”, si è bloccato tutto e cancellato…..

    Se riprovo a rispedire il messaggio non lo accetta !!!!

    Mò ci sono riuscito dividendolo in due, mannaggia !

    Se mi mandi privatamente la tua email provrò a mandarteli così, che dovrei finalmente riuscirci!!

    Ciao, iltico.

    #2723
    missile
    missile
    Participant
    • Posts: 247

    …. che aveva montato, mi sembra,le 215/ 80, o le 235/60 da neve e stavano anche bene, ……

     

    mi piace guidare su neve e ho percorso tanti chilometri in varie condizioni di innevamento; le migliori prestazioni si hanno con gomme strette; per un fuoristrada o un furgone, 7.50 (190) o 195 è la larghezza con cui mi sono trovato più a mio agio, offre poca resistenza all’avanzamento in fuoristrada e permette alte velocità autostradali prima di “galleggiare”

    #2724
    RubyloveII
    RubyloveII
    Participant
    • Posts: 151

    Per ora ho preso appuntamento in IVECO per fare sostituizione fluidi vari e filtri, oltre che una prova per verificare secondo loro cosa ci sarebbe da fare per metterlo in ordine, di sicuro ammortizzatori e poi quel rumore

    Al momento in zona non conosco nessuno che possa metetrci le mani con una certa competenza, passione e onestà, se qualcuno di voi conosce.. sono un pivello in materia IVECO

    Ad esempio mi è stato spesso detto che gli ammortizzatori IVECO sono buoni e che il più delle volte vengono lasciati quelli anche su mezzi preparati

    La questione delle ruote è solo legata all’altezza, a mio parere se si potesse solo alzare un pò non mi dispiacerebbe, in alternativa un leggero rialzo meccanico

    Cambiare le coppie coniche? io amo viaggiare e viaggiare in giro per il mondo significa fare 70% di asfalto (anche di più) 25% di sterrati e un 5% di percorsi un pò più impegnativi,  a parte dune alte e fango alto, penso di poter fare più o meno quello che ho sempre fatto

    Il sud america ad esempio è fatto di strade sterrate non c’è bisogno di cercarle, ti trovano loro

    A Parte l’omologazione, la mia è una domanda tecnica, se si montassero delle gomme più alte ad esempio da 85 invece che 85, si svrebbero tutti rapporti più lunghi ok, che problemi si avrebbero in pratica? tutte le marce troppo lunghe e la sesta diventa un overdrive?

    Perchè su questo mezzo un rialzo meccanico (balestre e barra torsione) è un problema? per la cinematica?

    Per ora il 95 me lo tengo ma avere due amanti per me sarebbe troppo, sono un tipo fedele io!

    Grazie iltico, ti sfrutterò alla grande, io sono uno che si da da fare molto e me la cavo manualemnte, soprattutto con le parti elettriche e l’elettronica e con l’allestimento penso di farcela ma per la meccanica del mezzo a parte cavolate ho bisogno di “uno bravo”

    parto con la casa madre, poi vedo..

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

Viewing 15 posts - 1 through 15 (of 135 total)

You must be logged in to reply to this topic.