ciao a tutti wm camper

Home Forums Presentazioni Diamoci il benvenuto ciao a tutti wm camper

This topic contains 6 replies, has 4 voices, and was last updated by Riccardo75 Riccardo75 3 months, 2 weeks ago.

Viewing 7 posts - 1 through 7 (of 7 total)
  • Author
    Posts
  • #7161
    WMik71
    WMik71
    Participant
    • Posts: 2

    Ciao, mi chiamo Michelangelo vivo in Calabria, nella vita mi occupo di  fotografia e documentari.

    Dopo anni di land cruiser un paio di hdj 80 e qualche altro mezzo come kdj 90-95 e un isuzu dmax 3000, lo scorso anno ho preso un Wm 2800 T3 passo 2800  da adibire a camper, veicolo al momento immatricolato autovettura 9 posti. Dopo diversi lavori effettuati ora dovrei essere al punto di svolta e decidere per la cellula e l’omologazione a 4 posti .

    La mia idea e di avere un mezzo non molto impegnativo, come dimensioni e consumi al momento il mio si attesta nel ciclo misto attorno ai 9 /9.50 a Lt . ma comunque più comodo nella vita da campo rispetto alla classica tenda da tetto, “meno sicuramente in viaggio, ma non si può avere tutto e non esiste il mezzo perfetto” . Ci farò  spostamenti nel medio raggio in linea di massima Appennini  e Alpi che frequento spesso durante l’anno per lavoro etc,  e poi con moglie e i ragazzi dietro ne ho due al momento di 11 e 7 anni una volta due al max  l’anno magari qualche viaggio più lungo e magari estero. Sono stato in Tunisia già diverse volte, fatta la traversata dei Pirenei, e qualche altro viaggietto.

    Ho già la strada per farlo omologare giù da me, ma ho il vincolo di dover lasciare il cassone originale dietro per la questione posti

    la mia idea assieme a chi cura la pratica e la trasformazione era di far fare un hard top di metallo e ricoperto da vetroresina e poi da isolorare sfruttando la parte inferiore del cassone già esistente e allargarlo fino a  210cm di larghezza e allungarlo sfruttando quasi il totale allungo sullo sbalzo fino a circa 300/310cm di lunghezza altezza 200cm circa.

    Premetto che noi siamo tutti piccoli almeno per ora 🙂  io e mia moglie non superiamo il 170

    All’interno è mia intenzione ricavarci in coda due letti da 120 a castello sempre pronti, metterci il frigo, con una mini dinette da 100 circa,  una doccietta da montare al momento con parete a soffietto ricavata all’ingresso dove mettere e all’occorrenza un eventuale porta potti.

    da una parte ho già i due sedili ancorati e spostati di lato.

    ricaverei il classico passaggio tra cabina e cellula alto circa 145 e largo 60 da unire con soffietto.

    Mi rendo conto che la parte interna la vivere giusto il minimo indispensabile e sfruttare molto la zona esterna ove possibile.

    ho messo qualche schizzo su come vorrei fare accetto consigli.

    Michelangelo Serra

     

     

    #7163
    missile
    missile
    Participant
    • Posts: 324

    ciao, benvenuto, ottima presentazione

     

    confermo i consumi del 2.800, più parco del 2.500; io ho un Ducato con trazione permanente, quindi due differenziali e un giunto viscoso sempre al lavoro …e “prima” con il 2.500 percorrevo da 7,5 a 11 Km con un litro, mediamente 9; adesso con il 2.800 da 8 a 12, mediamente 10; questo perché il 2.500 chiede di girare “alto” con marce basse, il 2.800 tira tranquillamente anche una quinta marcia 10% più lunga e in salita non serve scalare tante marce

     

    anche io “arrivo” da mezzi più piccoli, ho iniziato negli anni 80 con la moto, poi delle station wagon, prima Opel 2 WD, poi Toyota 4×4, adesso, messe le moto in garage giro con una Rav4 in B&B, più raramente con una 4Runner ma quasi sempre con il mansardato; il camper è sempre il mezzo più comodo specie in viaggio, quando posso avere sempre una bibita fredda piuttosto che un te caldo e un pasto appena sfornato prima ancora di aver fermato il mezzo in un parcheggio …ma è più comodo in estate sotto al sole perché più ventilato e spazioso ma anche sotto alla pioggia o in mezzo alla neve quando posso avere un cambio d’abiti asciutto e caldo, posso asciugare e pulire i cani e sgranchirmi le gambe senza dover uscire; per le bibite fresche in viaggio, ho installato una ghiacciaietta su binari che scorre dietro il sedile di guida quando siamo fermi e sposto sul passaggio fra i sedili quando siamo in marcia

     

    ti sconsiglio di usare il sedile di guida per altri utilizzi, si usurerebbe e “sfonderebbe” in pochissimo tempo e quando stai alla guida per tante ore è invece importantissimo stare comodi seduti su un sedile solido e rigido; io mi sono trovato molto bene con sedili di origine SAAB

     

    tranne che non vai per boschi fitti, l’altezza è la misura “meno importante”, basta stare sotto ai 3 metri che è la quota delle sbarre dei parcheggi; 5 metri è la lunghezza minima standard degli stalli dei parcheggi cittadini; in Italia non sperare di trovarne di più lunghi ma all’estero è facile trovarne da 5.20/5.30 (con i miei 5.30 ho sempre parcheggiato ovunque); 5.30 è anche uno dei limiti per il cambio tariffa su alcuni traghetti; per andare sulle Orcadi, un mio amico con un HDJ con cellula per una manciata di centimetri ha pagato una tariffa maggiore rispetto al mio Ducato; 2 metri è un limite di larghezza molto frequente in Gran Bretagna ed è anche la larghezza minima dei parcheggi cittadini

     

    per gli allestimenti interni, secondo me è meglio procedere progressivamente un po’ alla volta, perché qualsiasi idea che sembra geniale “prima” ha anche delle controindicazioni cui non si aveva pensato, quindi è meglio lasciar spazio a successive modifiche ed adattamenti; ad un “piccolo” lavoro c’è sempre rimedio ad un allestimento completo no, bisogna tenerselo, piaccia o non piaccia

     

    se viaggi il frigo trivalente è la cosa più scomoda e meno funzionale che possa esistere, l’ideale è un frigo a compressore a 12V; calcola che con 1 pannello da 100W e 200A/h di batterie lo puoi tenere acceso non stop per la vita; un altro pannello per le utenze e un altro ancora con altre batterie se hai anche una ghiacciaietta; un forno a micronde è l’ideale per poter cucinare mentre si viaggia; all’estero è facile trovare cibi surgelati idonei a questo tipo di cottura, in Italia no, la scelta è molto ristretta

     

    all’estero è facile rifornire acqua nei diffusissimi bagni pubblici o fontanelle in itinere, in Italia no, io ho serbatoi per 300 litri di acqua potabile; il bagno divora acqua ed è facile farne a meno perché docce e bagni sono diffusissimi ovunque; per cucinare e lavare le pentole io consumo circa 17 litri di acqua al giorno

     

    il riscaldamento è fondamentale per chi come me viaggia prevalentemente in inverno; due sistemi sono meglio di uno perché soggetti a guasti, non frequenti ma che per la legge di Murphy si verificano sempre nel momento meno opportuno; una Truma a g.p.l. di vecchio tipo è molto affidabile; si possono guastare solo il piezo elettrico per accenderla e la termocoppia per mantenerla accesa, quelle più moderne sono meno affidabili per la maggior  quantità di accessori; un riscaldatore a gasolio cinese costa poco e se installato correttamente ha un solo punto debole che è il sensore di temperatura di facile reperibilità come ricambio

     

    anche le pompe dell’acqua per costo, ingombro e peso sono meglio due di una; io ne ho una per il rubinetto della fredda ed una per il boiler

     

    se ti servono altre info sono a disposizione, chiedi pure

    #7164
    Stefano68
    Stefano68
    Participant
    • Posts: 3

    Ciao. Io e mia moglie abbiamo realizzato un camper su un VM90 l’anno scorso. Abbiamo fatto fare una cellula abitativa di 300x200x190, per una lunghezza totale del mezzo di 560 cm. Su progetto di mia moglie abbiamo dinette che diventa letto, cucina e bagno con doccia. Se ti servono dettagli chiedi pure.

    #7165
    WMik71
    WMik71
    Participant
    • Posts: 2

    grazie mille Missile e Stefano, avrei voluto anch’io direttamente la cellula, ma per far fare l’omologazione giù devo stare a ciò che mi consigliano e possono fare.

    Premetto che io avrò due posti dietro per i ragazzi.

    La soluzione messa prima è riferita alla sezione della cellula, e solo su carta, ora  sto rivedendo la progettazione a causa di quanto sopra.

    il wm fino a 57 cm di altezza del suo pianale e cassone a 173cm di spazio utile in larghezza in cui noi abbiamo già un letto in cui entriamo, sembra fatto su misura :-), nella parte dell’hard top che andremo a fare come larghezza volevo avere una sporgenza fino a 210 cm, in modo da recuperare qualcosina all’interno,  dite che è meglio stare a 200 e tirare su dritto ?

    x il riscaldamento sono riuscito a mettere in funzione il suo Eberspächer che non ha un regolatore ma solo on off, a cui si eventualmente avrei voluto aggiungere poi un cinebasto.

    frigo assolutamente a compressore 12/24 v ne ho avuti diversi sui vari mezzi prima mai un problema.

    dovrò poi farmi una cultura su acqua calda .

    qualora ne abbiate voglia oltre qua, mi piacerebbe vedere qualche dettaglio lascio il mio cell 3316709571

    grazie  🙂

    #7255
    Riccardo75
    Riccardo75
    Participant
    • Posts: 2

    Buon pomeriggio a tutti io sono appena entrato in possesso di questo piccoletto, passo 3200.

    • This reply was modified 3 months, 2 weeks ago by Riccardo75 Riccardo75.
    #7259
    missile
    missile
    Participant
    • Posts: 324

    simpatico! …immagino sia sotto i 5 metri di lunghezza, quindi molto maneggevole e agile  😀

    #7260
    Riccardo75
    Riccardo75
    Participant
    • Posts: 2

    In realtà è 6,4 metri la lunghezza totale, è omologato Caravan 5 posti, ha 32000km……..

Viewing 7 posts - 1 through 7 (of 7 total)

You must be logged in to reply to this topic.