Freni scarsi Daily/Scam

This topic contains 13 replies, has 4 voices, and was last updated by iltico iltico 5 years, 7 months ago.

Viewing 14 posts - 1 through 14 (of 14 total)
  • Author
    Posts
  • #852
    xplorerbasecamp
    xplorerbasecamp
    Moderator
    • Posts: 370

    Chi ha un daily 4×4 delle ultime serie oppure uno Scam sa che la capacità frenante e la resistenza è davvero scarsa, il minimo per superare la revisione…

    Una soluzione l’hanno trovata gli australiani creando un kit apposito, a questo link la soluzione 😉

    Iveco Daily 4×4 front brake upgrade Info Page

    Questa è la risposta che mi hanno dato ad una mia richiesta di info:

    Hi there Nicola,

    Thank you for your enquiry.

    We are busy investigating whether the kit would fit your vehicle , but in the meantime , here are the prices in AU dollars :

    Front Iveco brake kit                                     :  $  2258.00  ( incl GST) ( the kit includes  2 x rotors with bells , 2 x brackets , 1 x bolt pack to assemble , 1 x instructions )
    One set of skf bearings :                                  $   350.00  ( incl GST ) ( not sure about the bearings for that car but this is the price for an Iveco Daily )
    Brake pads                  :                                   $    150.00 ( incl GST ) ( also , this is the price for an Iveco Daily )

    Total :                                                               $   2758.00

    From our experience , freight is between $ 400 to $ 450.00  from Brisbane to Europe. ( I am not sure about taxes etc on that side what you would have to pay )

    As soon as we find out anything , we will get back to you.

    Che con il cambio attuale sono circa 1744€ + IVA 2128€ +290€ di spedizione… diciamo che è una bella spesa che ti toglierebbe un bel po di rotture velocemente. Volendo c’è anche la soluzione per mettere i dischi al posto dei tamburi anche posteriormente.

    L’alternativa sarebbe copiare l’idea e trovando dischi e pinze più grandi magari dai rottamai cannibalizzandoli da altri mezzi e fare la staffa supporto delle pinze, bisogna però avere i cerchi più grandi negli originali con le XZL non è possibile manca lo spazio fisico.

    Un altra cosa da mettere tra le cose da fare… 🙄

    #854
    vasilij
    vasilij
    Participant
    • Posts: 122

    Il problema è di fade a caldo o di scarsa potenza sempre?

    #855
    xplorerbasecamp
    xplorerbasecamp
    Moderator
    • Posts: 370

    Non so i nuovi daily che non ho mai avuto occasione di provare ma nel mio è proprio mancanza di potenza, nel racconto del viaggio in Svezia ho descritto una situazione d’emergenza che mi ha portato a pigiare al massimo sul pedale ad una velocità che sarà stata intorno agli 80 Kmh e non c’è stato il minimo accenno al bloccaggio… 😥 (non ho ABS)

    #858
    vasilij
    vasilij
    Participant
    • Posts: 122

    Ma arrivi a fondo corsa o hai proprio il pedale talmente duro da non riuscire a spingere di più?

    #859
    xplorerbasecamp
    xplorerbasecamp
    Moderator
    • Posts: 370

    Pigio fino a fondo corsa, in revisione fa fatica a fermare i rulli, quelli posteriori manco li fermano e il freno a mano è per bellezza…

    #862
    vasilij
    vasilij
    Participant
    • Posts: 122

    Quindi arrivi comunque al fondocorsa meccanico, per cui non puoi più spingere, giusto?

    #863
    xplorerbasecamp
    xplorerbasecamp
    Moderator
    • Posts: 370

    Si spingo fino a fine corsa facendo pure fatica

    #864
    vasilij
    vasilij
    Participant
    • Posts: 122

    Il kit sopra sembra per freni a disco (rotor + bell sarebbe fascia frenante + campana), ma sembra che siano dischi sostitutivi per un impianto già con freni a disco (non nomina pinze). E poi nomina le pastiglie.

    – Se hai poca coppia frenante ma non arrivi al fondocorsa del pedale (cioè il pedale diventa troppo duro, ma se metti Schwarzenegger a spingere frena di più) allora puoi migliorare modificando il rapporto idraulico (la cosa più semplice è montare una pompa con diametro inferiore). Senza esagerare se no ti trovi col pedale al fondocorsa meccanico (riducendo la pompa, o aumentando le pinze, aumenti la corsa necessaria al pedale ma diminuisci la forza)

    – Se hai poca coppia frenante con il pedale al fondocorsa meccanico NON mettere assolutamente pinze maggiorate o pompa minorata, faresti meno forza ma sempre al fondocorsa arrivi, e poi non puoi spingere ulteriormente. Qui ti serve aumentare il diametro dei dischi (o, più facile, cambiare il materiale delle pastiglie con uno con un miglior attrito).

    Per il freno a mano puoi provare a migliorare il rapporto meccanico, anche qui aumenti la corsa della leva ma puoi fare più forza. Devi avvicinare al perno di rotazione l’aggancio del tirante. Oppure allunghi la leva e la prendi più in fondo 🙂

    La modifica da freni a tamburo a freni a disco, a parità di dimensionamento è un vantaggio nell’uso prolungato (i dischi dissipano il calore molto meglio), ma a priori non è detto che sia migliorativo per potenza. Di sicuro se i tamburi sono dimensionati scarsi e i dischi sono progettati per risolvere questo problema allora il miglioramento si vedrà.

    Spero ti sia utile 😉

    Andrea

    #865
    xplorerbasecamp
    xplorerbasecamp
    Moderator
    • Posts: 370

    https://translate.google.it/translate?hl=it&sl=en&tl=it&u=http%3A%2F%2Fwww.goingbush.com%2Fiveco5.html&anno=2&sandbox=1

    In questo sito, gli australiani dicono che con l’aumento del diametro dei dischi hanno ottenuto una frenata “automobilistica” e loro viaggiano anche con rimorchio a carico, a quanto pare l’Iveco sui mezzi importati in Australia gli ha rifilato i dischi pieni mentre nel mio sono autoventilati (hanno le colonnette in mezzo)

    Comunque per adesso è un ipotesi per quando mi avanzeranno soldi… in autunno con il tagliando devo far revisionare le pinze che mi si era bloccato un pistoncino…

    #923
    RobertoReverberi
    RobertoReverberi
    Participant
    • Posts: 28

    l’auto negozio che vedi nel mio post ha avuto un problema simile, risolto in parte mettendo un servofreno più grande, se mi ricordo faccio una foto. sui tamburi puoi guardare sul sito KNOT forse trovi qualche cosa.

    dischi anteriori e tamburi posteriori, è un tre assi 50 qli

    #924
    xplorerbasecamp
    xplorerbasecamp
    Moderator
    • Posts: 370

    Era una delle ipotesi che avevamo fatto con il mio meccanico ma poi non abbiamo approfondito, lui mi diceva che però c’è il rischio di una frenata poco modulabile…

    #927
    vasilij
    vasilij
    Participant
    • Posts: 122

    Credo che la chiave sia se il pedale arriva o meno a fondocorsa. Se arriva a fondocorsa anche se aumenti il servofreno ti serve a poco, fai solo meno fatica a portare lì il pedale.

    #928
    xplorerbasecamp
    xplorerbasecamp
    Moderator
    • Posts: 370

    A fondo corsa ci arriva… trovare dei dischi più grandi con le sue pinze da rottamaio e rifare la staffa supporto pinze è la soluzione più efficace anche per il discorso fade

    Lo metto tra le cose da fare, ci sarebbe anche il serbatoio supplementare (400/500€) e il treno di gomme nuove a cui pensare (1800€)… ma prima devo trovare il modo di rianimare il mio lavoro e mettermi in sicurezza economicamente 🙁

    #1689
    iltico
    iltico
    Participant
    • Posts: 299

    Ciao nicola, nei due camper che ho avuto prima avevo guadagnato un pò di forza d’arresto “baffandomi” i dischi alla fresa e qualcosa si guadagna, almeno sei baffi per lato. Proverei a controllare se li vendono già fatti.

    Un altro pochettino l’avevo guadagnato montando pastiglie sinterizzate, da corsa. Si nota un bel miglioramento quando hai i freni che bollono, in montagna e non costano molto di più delle originali.

    Se poi cambi anche i tubi dell’olio, con quelli areonautici, guadagni sulla prontezza, la dilatazione dei tubi “racing” è quasi nulla è la frenata risulta più secca, piu efficace da subito.

    Potresti anche pensare di guadagnare qualcos’altro aggiungendo un serbatoio supplementare per il vuoto del servofreno, migliora la pastosità della frenata e se la volessi riprendere, fare la frenata in più tempi, hai il vuoto per poterlo fare.

    Diverse auto hanno delle “bottiglie per il vuoto, cilindri di plastica, o sfere contigue comunicanti, potresti fare un giro dai demolitori. Considera che alle auto basta meno vuoto, pesano meno della metà, magari qualche furgone ??

    Se trovassi qualcosa di buono ricordati di montare una valvoletta di non ritorno prima della “bottiglia”.

    Nel mio primo camper avevo collegato una bombola della Camping Gaz da 5 litri e riuscivo a pestare tre volte prima di andare a fine corsa, mentre senza bombola aggiuntiva già alla prima frenata ero quasi a fondo corsa …

    Con pochi soldi guadagni un pò di frenata in più, io ci proverei, se poi non ti bastasse potresti sempre andare di kit australiano !

    • This reply was modified 5 years, 7 months ago by iltico iltico.
Viewing 14 posts - 1 through 14 (of 14 total)

You must be logged in to reply to this topic.