Nozioni base guida OffRoad

This topic contains 0 replies, has 1 voice, and was last updated by xplorerbasecamp xplorerbasecamp 5 years, 12 months ago.

Viewing 1 post (of 1 total)
  • Author
    Posts
  • #1046
    xplorerbasecamp
    xplorerbasecamp
    Moderator
    • Posts: 370

    Visto che molti che si avvicinano al camper 4×4 non provengono dal mondo OffRoad e spesso non hanno mai guidato un Camion in situazioni difficili ho pensato che sarebbe utile snocciolare qualche nozione basilare.

    Cominciamo con le linee di massima pendenza, inclinazione laterale e baricentro 😎

    Nella figura F1 il nostro camion sta percorrendo una salita del 100% Se è stato progettato bene, il baricentro finirà poco prima della ruota posteriore. Sulla carta con la prima ridotta quasi tutti i mezzi dovrebbero farcela alcuni camion hanno il limite del 70/80% spesso dovuto alla scelta di rapporti lunghi che prediligono i consumi a velocità costante.

    Spesso per comodità si mettono le ruote di scorta al posteriore magari aggiungendoci le moto questo comporta un arretramento del baricentro che se si sposta sulle ruote posteriori ci fa impennare… 😯 in linea di massima su un camion passo lungo difficilmente ci scompensa così tanto da divenire un vero problema anche perchè serbatoi d’acqua e batterie li avremo messi a ridosso della cabina… Giusto?

    Un passo corto in questa situazione rischia molto di più è molto più facile che il baricentro finisca sulle ruote posteriori in compenso avrà un vantaggio nella parte finale della salita (figura F2) dove supererà più facilmente il dosso che si crea.

    Tutto questo sempre se la salita è la tipica da pista attrezzata per i test dove il fondo è in cemento, nella realtà le cose si complicano e di molto con un infinità di variabili che solo la pratica sul campo ci insegnerà a riconoscere. Nella norma se troviamo una pista che sale o scende del 20/30% sono già un problemino importante se poi c’è pietrame grosso e scivoloso o fango potrebbe essere impossibile percorrerla.

    Nella figura F3 credo che sia abbastanza chiaro che non c’è nessuna speranza di metterselo per cappello il nostro mezzo.

    Nella figura F4 con una pendenza del 40/50% sembrerebbe di poterlo fare ma nella realtà il mezzo si coricherà come nella figura F5 e ce lo mettiamo per cappello comunque 🙄  e qui stiamo parlando sempre della nostra pista prove dove l’argine è di cemento… nel corso di un viaggio troveremo delle pista che sono inclinate di pochi gradi dove le auto passano abbastanza in sicurezza ma per noi che viaggiamo con l’appartamento sul groppone la cosa può diventare pericolosa è facile che il posteriore scivoli a valle sulle pietre scivolose, che il nostro peso faccia cedere il bordo pista visto che saremo costretti a spostarci più di un auto perchè in alto ci sarà la solita roccia sporgente 👿

    Nella figura F6 è illustrata la “linea di massima pendenza” che sopratutto con i nostri mezzi deve diventare un mantra in verde la traiettoria corretta, in rosso non ci provate, neanche se il fondo è duro e con buona aderenza. in arancione una manovra da esperti che si fa per attaccare una salita se il nostro angolo d’attacco è troppo basso, l’approccio angolato evita di battere con il paraurti ma è un problema più da auto con un camion l’angolo è superiore alla sua capacità di rampa.

    Se qualcosa non è chiaro chiedete e sarete illuminati 😎

Viewing 1 post (of 1 total)

You must be logged in to reply to this topic.