Omologare Mezzo Italiano in Germania

Home Forums Viaggi, avventure e competizioni Documenti, carnet, assicurazioni e visti Omologare Mezzo Italiano in Germania

This topic contains 10 replies, has 6 voices, and was last updated by Robbi Robbi 5 months ago.

Viewing 11 posts - 1 through 11 (of 11 total)
  • Author
    Posts
  • #4316
    Lobo
    Lobo
    Participant
    • Posts: 17

    Ciao a tutti e tutte!

    Come suggerito da iltico apro un nuovo topic sulla discussione.

    Allora vorrei andare da solo in Germania per fare la trafila di aggiornamento del libretto tramite TUV.

    Per quanto ho capito fin ora la procedura è:

    1. Radiazione veicolo in italia
    2. Immatricolazione temporanea in germania con targhe prova
    3. Collaudo al TUV per registrare le modifiche
    4. Aggiornamento documenti Tedeschi
    5. Reimmatricolazione in italia con documenti aggiornati

     

    Il pezzo di informazione che mi manca è come ottenere i documenti tedeschi partendo dai miei italiani (Punto 2) Fare le targhe da 5 giorni mi da i documenti tedeschi?

    So per certo che da non residente in Germania posso avere le targhe prova o da esportazione, cosa che ho fatto per la mia auto. Ma non so bene come fare ad ottenere un libretto senza essere residente in Germania. Qualcuno l’ha fatto?Qualcuno sa aiutarmi? Sapete di qualcuno che ha fatto questo passaggio da solo?

    Grazie molte a chi mi vorrà aiutare a capirene di più e realizzare questa impresa.

     

    #4319
    missile
    missile
    Participant
    • Posts: 303

    io posso solo spiegarti come funziona in Slovenija da residente; si va al controllo tecnico per saper in quali giorni sarà presente l’ispettore da Liubljana, quindi in una di quelle giornate si porta il veicolo e si chiede e paga l’immatricolazione in Slovenija, verificato il veicolo si torna a casa e si aspetta circa 3/4 settimane che arrivi la pratica; si paga la tassa d’importazione, la tassa di circolazione, la revisione annuale e l’assicurazione, quindi si riporta il veicolo al controllo tecnico per la revisione  dove verranno consegnate, targhe, carta di circolazione e un documento per la Motorizzazione italiana, ove verranno consegnati targhe, libretto e certificato di proprietà per la radiazione per esportazione; con i documenti della radiazione si ritorna al controllo tecnico per terminare l’iter burocratico

    #4321
    iltico
    iltico
    Participant
    • Posts: 299

    Ciao, non conosco la proceduva del TUV nei confronti di un privato, mi ero appoggiato ad un’agenzia, ma quando ti danno le targhe per l’esportazione ti devono dare anche i documenti, il libretto, per poter circolare, o almeno un sostitutivo di esso.

    Se ti daranno un provvisorio,  il definitivo ti arriverà a casa, dato che a me sono arrivate le nuove targhe da esportazione, stavano scadendo le prime e le avevo prolungate di 9 mesi, con la DHL.

     

    PS

    mi è arrivata qualche giorno fà una petizione di raccolta firme contro una norma che era rimasta inapplicata, nel limbo per due anni ed ora andata in esecuzione, non si possono più radiare ed esportare i veicoli italiani che non abbiano eseguito la revisione almeno 6 mesi prima.

    Occhio ai tempi burocratici italiani e tedeschi, di non trovarsi fuorilegge e non poter andare avanti con le pratiche, perchè scaduta la revisione.

    La petizione è su Change org. e il Sig. De Rota del Non Solo Camper la stà facendo girare, il settore dei veicoli usati se lo beccherà in quel posto… almeno per le esportazioni.

    • This reply was modified 2 years, 8 months ago by iltico iltico.
    • This reply was modified 2 years, 8 months ago by iltico iltico.
    • This reply was modified 2 years, 8 months ago by iltico iltico.
    #4325
    Lobo
    Lobo
    Participant
    • Posts: 17

    Ciao iltico,

    Ma te sei partito da un mezzo italiano o tedesco?

    Perché i passaggiburocratici e costi con acquisto in Germania sono spiegati benissimo nel video fatto da STEPSOVER. Utilissimo, ma aimhè non spiegano quello che cerco.

    Io le targhe prova le presi per la mia macchina quando andai a prenderla in Germania, all’epoca, quando cercai di capire quella cosa, c’erano veramente poche informazioni a riguardo, ma chiedendo a destra e a manca ho capii come funzionava la faccenda.

    Immagino, che sì possano rinnovare, ma non ho mai avuto bisogno di farlo quindi non saprei.

     

     

     

    #4326
    Lobo
    Lobo
    Participant
    • Posts: 17

    Ciao missile,

    Quanto costa fare il passaggio in Slovenija?

    Per quanto danno le targhe provvisorie?

    C’è un equivalente del TUV? Quali sono le sue richieste?

    Ci sono pagine in sloveno dove ci sono informazioni?

    Un sacco di domande lo so, ma utili per capire come funziona là.

    Grazie (:

    #4327
    iltico
    iltico
    Participant
    • Posts: 299

    italiano

    #4328
    Lobo
    Lobo
    Participant
    • Posts: 17

    italiano

    L’agenzia italiana o tedesca?

    Che mezzo stai collaudando?

    Quanto ti hanno chiesto per le pratiche?

    Riesci a riportare la procedura che stanno seguendo?

     

    • This reply was modified 2 years, 8 months ago by Lobo Lobo.
    • This reply was modified 2 years, 8 months ago by Lobo Lobo.
    #4331
    missile
    missile
    Participant
    • Posts: 303

    Ciao missile, Quanto costa fare il passaggio in Slovenija? Per quanto danno le targhe provvisorie? C’è un equivalente del TUV? Quali sono le sue richieste? Ci sono pagine in sloveno dove ci sono informazioni? Un sacco di domande lo so, ma utili per capire come funziona là. Grazie (:

     

    non ho notizia di esistenza di targhe provvisorie, a me non servirebbero, sono espatriato e residente; un passaggio di proprietà son circa 20/30€, la tassa di importazione è proporzionale al valore del veicolo, quindi per veicoli anziani di scarso valore, molto conveniente; a me tutta la pratica fin’ora è costata circa 4/600€ per ogni mezzo; targhe e libretto nuovi son circa 20€ cad., i collaudi per omologare accessori (ganci traino, gomme, cerchioni, snorkel, assetto, body lift ecc.) costano circa 50€  e van fatti o in officine autorizzate o nei centri per le revisioni; per modifiche strutturali è necessario che il veicolo sia “recente” non ricordo quanti anni, l’anno scorso volevo aumentare la massa del mio camper da 30 a 35 q.li (peso 32 con bagagli e serbatoi vuoti) e mi è stato risposto che è troppo vecchio (1991); per i collaudi basta che ci sia un precedente al tuv tedesco o che l’accessorio sia omologato

    #5080
    Bonerjams
    Bonerjams
    Participant
    • Posts: 1

    Buonasera a tutti..se c’è qualcuno ;-). Ciao Lobo, questo post  pè uno’ datato, ma se ci sei ancora sono curioso di sapere l’esito del tuo progetto.

    #6236
    CloMilano
    CloMilano
    Participant
    • Posts: 1

    Ciao Lobo,

    Come è finita? Sono interessata perchè mi trovo nella stessa situazione. Sono proprietaria di un Iveco Daily targato italiano da trasformare e omologare in Germania. Passare da Nonsolocamper è molto costoso per un mezzo da fare in economia. Sono molto combattuta, a volte sono così scoraggiata da voler mollare tutto… 😔

    Grazie!

    #6633
    Robbi
    Robbi
    Participant
    • Posts: 1

    Ciao a tutti sono nuovo del gruppo e spero di essere nella sezione giusta ….

    Vorrei acquistare un Iveco camion 4×4 ex militare. Il camion era di un ragazzo che purtroppo è mancato e sto cercando di convincere i genitori a vendermelo. Lui lo aveva preso per reimatricolarlo come macchina operatrice patente b e quindi il mezzo è senza targa… Io vorrei montarci sopra una cassa/cellula abitativa e trasformarlo in camper. Per questo, a parte i soldi, non è un grosso problema ma il vero problema è che è 2 posti e  io vorrei immatricolarlo camper (o uso speciale) 4 posti facendo un passaggio cabina. Sapete se si può fare? E come? Grazie mille!!!

Viewing 11 posts - 1 through 11 (of 11 total)

You must be logged in to reply to this topic.