Camper entro le 3.5 t: Crafter o Transit?

Home Forums Veicoli Allestimento di veicoli generici Camper entro le 3.5 t: Crafter o Transit?

This topic contains 45 replies, has 7 voices, and was last updated by mauro_grp mauro_grp 3 weeks, 4 days ago.

Viewing 15 posts - 1 through 15 (of 46 total)
  • Author
    Posts
  • #3777
    Flake
    Flake
    Participant
    • Posts: 20

    Ri-ciao a tutti!

    Sono venuto ad elemosinare consigli dai più esperti per l’allestimento del nostro camper. Siamo una coppia senza figli e al momento abbiamo l’obiettivo di visitare l’europa e il nord America. Dopo il viaggio dello scorso anno in Islanda (15 gg e 3300 km in una Auris) abbiamo capito che il fuoristrada ci piace ma con il mezzo adatto e soprattutto con i nostri tempi. Non avendo un budget molto alto, altrimenti avremmo già risolto diverse questioni ;-), ormai la scelta è indirizzata verso il camper puro su base Crafter o Transit visto che lo Sprinter è troppo costoso. Dopo aver visto le disposizioni interne ed i prezzi dei vari Hymer, VW etc. abbiamo capito che dovremo necessariamente allestire qualcosa di personalizzato. Questa operazione avverrà avvalendosi anche della collaborazione di un allestitore professionista (ho già preso un paio di contatti ma i consigli sono sempre ben accetti) in modo da poter avere un mezzo più sicuro possibile.

    Prevedendo dei viaggi di qualche mese i requisiti fondamentali del camper sono:

    1. Dimensioni più contenute possibili per aumentare la capacità off-road in particolare passo e sbalzo posteriore che limitano gli angoli di dosso e uscita.
    2. Autonomia di almeno 7-10 giorni quindi circa 200 litri di acqua e minimo 200W di pannelli solari
    3. Bagno con doccia separata e non collocata in mezzo al corridoio
    4. Letto matrimoniale anche formato da due singoli da affiancare quando necessario con buoni materassi, non soppalcato o ricavato dalla dinette

    Partendo dal punto 1. abbiamo visto che in 6 metri di lunghezza è davvero difficile soddisfare tutte le nostre richieste visto che il vano di carico utile è circa 3,20×1,75 cm. Il bagno sarebbe piccolo, il frigo idem. La misura successiva è poco meno di 7 metri (decisamente lungo per un 4×4 che si rispetti) ma saremmo molto più comodi e la cellula avrebbe una disposizione ideale. Il Crafter misura 6,84 con passo 4,49 e sbalzo posteriore di 1,35 metri. E’ bello, si trova usato a cifre oneste (almeno in Germania) ma l’altezza interna è solo 186 cm e il passo è veramente lunghissimo. L’amico Transit invece è lungo 6,70 con passo 3,75 e 1,93 di sbalzo. E’ più bruttino e meno accessoriato e 100 kg più pesante ma ha il serbatoio più capiente (e volendo si può aumentare), il passo corto e sullo sbalzo ci starebbero comodi i serbatoi delle acque chiare e molto altro. Il prezzo di un Transit nuovo è qualche migliaio in più di un Crafter con 20-30mila km (e circa 2 anni di vita). Per contro però uno sbalzo così lungo riduce enormemente l’angolo di uscita e nella cifra di acquisto andrebbero aggiunti circa 1500 euro per le sospensioni pneumatiche anteriori e posteriori che verrebbero montate direttamente dalla Ford e che, secondo il venditore, potrebbero alzare gli assi fino a 7-10 cm in modo indipendente. Questa sarebbe una chicca visto che sul Crafter mi parlavano di rialzo di 5-7 cm solo al posteriore e spessore fisso all’anteriore.

    C’era anche la folle idea di acquistare la versione telaio e montarci sopra una cella consentendo di limitare il problema dello sbalzo posteriore supplendo con l’altezza da terra ma non ci sarebbe più connessione fra la cabina e la cellula ed il budget penso non lo consenta.

    Consigli su queste possibilità?

    Grazie a tutti!

    #3779
    xplorerbasecamp
    xplorerbasecamp
    Moderator
    • Posts: 324

    Parti dal presupposto che una cellula costruita a parte ti costa finita tra i 40/50000€ e senza tanti fronzoli e su quelle meccaniche è forse una forzatura e finire oltre i 35Ql è un attimo…

    Se siete in due meglio il classico furgonato con bagno in coda e dinette classica per l’altezza puoi pensare ad un tetto a soffietto con letto in alto per le estati e d’inverno lo tieni chiuso e dormi in dinette.

    Per il mezzo devi valutare cosa trovi comunque a parità di lunghezza è sempre meglio uno sbalzo corto con il passo più lungo è li dove è più facile fare danni…  😉

    #3781
    Flake
    Flake
    Participant
    • Posts: 20

    Grazie mille per la risposta, scrivo alcune considerazioni citandoti perchè la carne al fuoco è parecchia.

    Parti dal presupposto che una cellula costruita a parte ti costa finita tra i 40/50000€ e senza tanti fronzoli e su quelle meccaniche è forse una forzatura e finire oltre i 35Ql è un attimo…

    • immaginavo, troppi soldi e impossibilità pratica, questione archiviata

    Se siete in due meglio il classico furgonato con bagno in coda e dinette classica per l’altezza puoi pensare ad un tetto a soffietto con letto in alto per le estati e d’inverno lo tieni chiuso e dormi in dinette.

    • il letto non può essere la dinette altrimenti non potremmo utilizzare dei buoni materassi a molle e la questione tetto a soffietto è stata scartata immediatamente dalla moglie: “Non voglio arrampicarmi per andare a dormire”  😐

    Per il mezzo devi valutare cosa trovi comunque a parità di lunghezza è sempre meglio uno sbalzo corto con il passo più lungo è li dove è più facile fare danni…

    • Davvero? Sicuramente nelle curve il rischio di fare danni con lo sbalzo lungo è maggiore ma con un passo più lungo di 74 cm non diminuisco drasticamente l’angolo di dosso? (oltre all’aumento relativo del raggio di sterzata)

    Per quanto riguarda il mezzo… spenderei meno con il Crafter acquistandolo in germania ma sarebbe un usato e con poco di più avrei il Transit nuovo con sospensioni pneumatiche (ma probabilmente senza blocco del differenziale). Il Crafter è qualche cm più largo (il che aiuterebbe la lunghezza del materasso) ma decisamente basso (186 cm) e per me che sono alto 180 non è proprio il massimo. Per contro il Transit è largo solo 178 cm ma alto più di due metri aumentando la sensazione di spaziosità interna…

    🙄

    #3783
    xplorerbasecamp
    xplorerbasecamp
    Moderator
    • Posts: 324

    Se vuoi un furgonato con un letto pronto le cose si complicano… 190cm in larghezza non li hai con la coimbentazione, per cui il letto viene per forza per lungo ti rimangono 30/35cm per la lunghezza del letto come armadio e con le pareti, ti ci vogliono altri 100 cm per il bagno largo circa 70cm con di fronte la cucina piano massimo 45/50 cm e quando cucini hai le chiappe sulla porta del bagno… e come dinette usi i sedili della cabina di guida…

    #3785
    Flake
    Flake
    Participant
    • Posts: 20

    Il letto volevamo mantenerlo trasversale altrimenti non resterebbe spazio per tutto il resto e sarebbe lungo circa 175-180 cm posizionando sapientemente rivestimento e, forse sfruttando appositamente le finestre. I 178 cm di larghezza sono misurati fra le centine e con un isolamento più sottile e senza far passare gli impianti nella zona piedi-testa dovremmo recuperare diversi cm. Non lo terremmo comunque come letto pronto al 100% in quanto consideriamo due materassi singoli larghi 70 cm: uno fisso in coda e l’altro normalmente parcheggiato sopra che verrebbe posizionato sulla rete a scorrimento collocata sotto il prima. Questa soluzione ci lascerebbe più libertà di movimento quando non in uso. Se vuoi posso mandare il progetto, ho usato sweet home 3D.

    • This reply was modified 1 month, 3 weeks ago by Flake Flake.
    #3787
    missile
    missile
    Participant
    • Posts: 204

    S… e come dinette usi i sedili della cabina di guida…

     

    lo sconsiglio, avevo trovato questa soluzione sul Ducato, poco più di 100.000 Km ed erano distrutti dal triplo uso (guida, dinette e letto); erano completamente sfondati non più utilizzabili

    #3789
    xplorerbasecamp
    xplorerbasecamp
    Moderator
    • Posts: 324

    Per quella soluzione devi pensare ad una cellula con volume interno in larghezza di 2000cm se sei alto 180 190 di letto ti ci vogliono c’è anche il cuscino dormiresti sempre accovacciato… se non coimbenti bene la lamiera esterna il letto diventa un forno in un attimo come batte il sole e un frigo appena si abbassano un minimo le temperature…

    Poi misurati le spalle e vedrai che 60cm per il corridoio sono il minimo 50 la cucina 60 il corridoio e 75 il bagno siamo a 185 più la coimbentazione  🙄

    #3790
    Flake
    Flake
    Participant
    • Posts: 20

    Purtroppo non esistono furgoni con larghezza 2 metri 😥 Lo spessore delle centine è circa 4 cm quindi la larghezza “a nudo” nella zona piedi-testa arriverebbe a 186. La coibentazione sarebbe minima solo in una zona limitata e probabilmente potremo collocare le finestre posteriori proprio nel punto dove dormirei io (v. immagine precedente) risolvendo nella pratica il problema. L’idea sarebbe la stessa del Grand California 600 in cui dichiarano 195 di letto trasversale utilizzando degli oblò sporgenti. A casa ho fatto la prova pratica ed in 180 giusti non avrei problemi con un cuscino adatto, senza contare che qualche cm lo posso rubare alla consorte inclinandomi in caso di emergenza (anche se spesso dormo sul fianco e ranicchiato).

    Per quanto riguarda la larghezza nella altre zone la coibentazione non mangia spazio in quanto è sempre all’interno del profilo delle centine, al massimo ci sarà 1 cm di rivestimento ad essere generosi. Mi lascia perplesso invece il corridoio… in effetti alle spalle sono largo 50-55 cm (non sono riuscito ad automisurarmi  con precisione 🙄 ) Avevo previsto 45 cm ma potrei limare qualcosa dalla cucina stimata a 55 ed eventualmente dal bagno (ultima spiaggia). Fortunatamente il vano del Transit sale piuttosto dritto, non come i daily a campana, quindi anche nella parte più alta il restringimento sarebbe minimo.

    Vi ringraziamo infinitamente per il tempo che ci state dedicando.

    #3791
    xplorerbasecamp
    xplorerbasecamp
    Moderator
    • Posts: 324

    Tieni presente che le finestre fanno condensa… e ti ritrovi cuscini e materasso bagnati 🙄 meglio che fai uno scanso nella coimbentazione e la finestra la metti in coda staccata dal materasso 😉

    #3792
    stefano4x4
    stefano4x4
    Participant
    • Posts: 17

    Le finestre sporgenti le ho viste su un Daily camperizzato  (da una coppia di anziani tedeschi): la trovo un’ottima soluzione per guadagnare quei 10/15cm in più che potrebbero fare la differenza. Ovviamente si trattava di “vere” finestre da camper, in policarbonato doppio con camera stagna, apribili a vasistas.

    Le metterò anch’io nel mio futuro camper 4×4.

    Ho solo un piccolo dubbio “legale” per quanto riguarda l’eventuale sporgenza dalla sagoma del veicolo…

    #3793
    SimoCinghiale
    SimoCinghiale
    Participant
    • Posts: 50

    Ciao, visto che si parla di Transit vai a vedere il Weinsberg già allestito su Transit 4×4, non si direbbe male come mezzo, l’ unica cosa che non si capisce è se può esser dotato di ridotte o meno, cosa che su un mezzo di questo peso non guasterebbe avere, purtroppo non si capisce neanche dal sito Ford.

    Per il resto potresti anche pensare alla dinette in coda da trasformare in letto, alla fine è un lavoro da pochi minuti…

    #3794
    Flake
    Flake
    Participant
    • Posts: 20

    Tieni presente che le finestre fanno condensa… e ti ritrovi cuscini e materasso bagnati 🙄 meglio che fai uno scanso nella coimbentazione e la finestra la metti in coda staccata dal materasso 😉

    Questa infatti è stata la prima idea perchè il problema della condensa è uno dei più rognosi. Sul Rimor il capo della ciurma per inzupparla usava  delle sottili spugnette contenute in piccole vaschette di plastica collocate sul bordo della finestra. In 6 persone grazie al celeberrimo “effetto stalla” si formava parecchia condensa ma il rimedio artigianale era veramente efficace. Al mattino successivo dell’unica sera in cui non le abbiamo utilizzate in  dinette abbiamo trovato la base della finestra colma d’acqua, sul pavimento una pozzanghera e poco dopo udito un turpiloquio estremamente diseducativo  😆

    Karmann offre un modello di camper puro basato sul Transit 4×4 da 6 metri (quindi stesso passo ma sbalzo più corto) e dichiara per il letto 1,870 x 1,350  😯  Penso quindi che abbiamo segato le centine, applicato un foglietto isolante e poco altro. Da un lato c’è pura una finestra ma non utile ad aumentare la profondità del letto. Se ci sono riusciti loro perchè io no?   😉

    Dexter 560 4×4

    #3795
    Flake
    Flake
    Participant
    • Posts: 20

    Le finestre sporgenti le ho viste su un Daily camperizzato (da una coppia di anziani tedeschi): la trovo un’ottima soluzione per guadagnare quei 10/15cm in più che potrebbero fare la differenza. Ovviamente si trattava di “vere” finestre da camper, in policarbonato doppio con camera stagna, apribili a vasistas. Le metterò anch’io nel mio futuro camper 4×4. Ho solo un piccolo dubbio “legale” per quanto riguarda l’eventuale sporgenza dalla sagoma del veicolo…

    Interessante, hai qualche link a riguardo?

    #3796
    Flake
    Flake
    Participant
    • Posts: 20

    Ciao, visto che si parla di Transit vai a vedere il Weinsberg già allestito su Transit 4×4, non si direbbe male come mezzo, l’ unica cosa che non si capisce è se può esser dotato di ridotte o meno, cosa che su un mezzo di questo peso non guasterebbe avere, purtroppo non si capisce neanche dal sito Ford. Per il resto potresti anche pensare alla dinette in coda da trasformare in letto, alla fine è un lavoro da pochi minuti…

    Grazie del suggerimento, ho cercato sul sito Weinsberg sia ITA che DE ma non ho trovato niente di 4×4, mi sono perso qualcosa? Il problema di dormire sulla dinette non è tanto il tempo di allestimento ma che non potremmo usare materassi a molle di cui, nei lunghi viaggi, sentiremmo sicuramente la mancanza (noi e le nostre schiene!)

    #3797
    stefano4x4
    stefano4x4
    Participant
    • Posts: 17

    Le finestre sporgenti le ho viste su un Daily camperizzato (da una coppia di anziani tedeschi): la trovo un’ottima soluzione per guadagnare quei 10/15cm in più che potrebbero fare la differenza. Ovviamente si trattava di “vere” finestre da camper, in policarbonato doppio con camera stagna, apribili a vasistas. Le metterò anch’io nel mio futuro camper 4×4. Ho solo un piccolo dubbio “legale” per quanto riguarda l’eventuale sporgenza dalla sagoma del veicolo…

    Interessante, hai qualche link a riguardo?

    No, non me ne sono ancora interessato nel dettaglio perché il progetto camper 4×4 è ancora lontano.

    Posso però rassicurarti sul fatto che le finestre da camper non fanno condensa (almeno le mie con la camera stagna dentro).

Viewing 15 posts - 1 through 15 (of 46 total)

You must be logged in to reply to this topic.