ScamSMT 42,5

This topic contains 29 replies, has 8 voices, and was last updated by xplorerbasecamp xplorerbasecamp 10 months, 1 week ago.

Viewing 15 posts - 1 through 15 (of 30 total)
  • Author
    Posts
  • #505
    xplorerbasecamp
    xplorerbasecamp
    Moderator
    • Posts: 343

    Descrizione e storia del mio Scam 😉

    Nel Settembre 2006 Acquisto uno Scam SMT 35 e mi faccio costruire una cellula secondo le mie specifiche dalla Menini design di Thiene (VI) .
    La cellula è fissata al telaio tramite 6 silent block di cui i due posteriori affiancati in posizione centrale per limitare le torsioni.

     
    Mi ci vorrà più di un anno, lavorandoci anche personalmente per ridurre in parte i costi e a ottobre 2007 lo Immatricolo Autocaravan 3 posti Euro 3 – 35Q ma è una forzatura e dopo i primi 4 anni, visto che con i pesi non ci siamo e per la revisione avrei dovuto smontare un po’ di roba, decido di reimmatricolarlo a 42,5Ql.
    La disposizione interna è decisamente fuori standard, decisa insieme alla moglie in almeno una decina di anni di schizzi e disegni… diciamo che ci abbiamo pensato con calma.
    Un letto matrimoniale di Cm 140×200 si ricava da una dinette a L, all’interno c’è il serbatoio delle acque chiare da 150L, addossato alla cabina di guida a cui si accede scavalcando il divano con un passaggio di circa 130×80 Cm di altezza, essendoci i sedili originali con panchetta doppia quello di guida è su piastra girevole per facilitare l’accesso.

    Un terzo letto di 60×200 Cm esce dall’armadio sopra il frigo a compressore posto a ridosso dei sedili dei passeggeri,  dallo stesso esce un cassetto e il piano di lavoro aggiuntivo per la cucina che misura  100×50 Cm con lavello e due fuochi alimentati da 2 bombole da 3Kg della Camping Gaz in apposito vano isolato.
    Il tavolo di 70×55 Cm viene riposto dietro i sedili della cabina.


    E’ stato ricavato un armadio a tre ante di 100×60 Cm diviso in ripiani, visto la destinazione d’uso del mezzo la roba va piegata e inscatolata per evitare che navighi…


    Il bagno è strutturato in maniera da sfruttarlo anche come spogliatoio, visti gli spazi limitati, la parte abitativa misura 320×200 Cm…
    Il piatto doccia/spogliatoio misura 80×100 Cm con la porta che chiude il lavandino e il WC, anche questa parte è fuori dai canoni classici, il lavandino è fisso di circa 65×45 Cm con un rubinetto dedicato e un secondo estraibile con doccetta e sotto un mobile portaoggetti.


    Il WC un trefford C400 con cassetta estraibile da 17L è su guide che lo fanno uscire come un cassetto
    Per il riscaldamento inizialmente ho installato un Webasto Dual Top (boiler e riscaldamento assieme) molto potente ma mi ha creato non pochi problemi costosi… e dopo gli ultimi, banali questa volta, pompetta gasolio intasata, che mi ha creato in Islanda nell’estate 2013 ho deciso di rivoluzionare l’impianto installando un Webasto TermoTop Z che mi riscalda anche il motore collegandolo ad un boiler nautico Quick B3 da 15L con scambiatore di calore e resistenza  elettrica – in movimento sfrutto il calore del motore sia per il boiler che per i termosifoni – non c’è più il riscaldamento ad aria ma dei veri e propri termosifoni costruiti in acciaio Inox su misura, un termostato meccanico  controlla l’accensione mentre una serie di valvole manuali parzializza il circuito in solo motore (in caso di partenze con temperature molto basse) – motore, boiler (uso estivo) – motore, boiler e termo (uso Invernale).
    Altre dotazioni: serbatoio recupero grige 150L – serbatoio supplementare gasolio da 100L con pompa di travaso sull’originale da 70L – portapacchi sopra cabina con cassa attrezzature e due taniche da 10L – 2 pannelli Cis  130W totali – Tendalino – compressore aria – telecamera retromarcia – pneumatici Pirelli TH25 285/70 -19,5

    #531
    vidaloca
    vidaloca
    Participant
    • Posts: 231

    Stupendo!!!Bel Lavoro Nik!

    Beso Stefano

    #546
    Luke
    Luke
    Participant
    • Posts: 79

    Non ricordo che motore monta il tuo mezzo !

    #566
    xplorerbasecamp
    xplorerbasecamp
    Moderator
    • Posts: 343

    Il mio ha l’iveco 2800 con turbina a geometria fissa da 125CV euro 3 – gli ultimi avevano la turbina a geometria variabile da 145CV sempre euro 3 – mentre i primissimi avevano il motore 2500 euro2 da 105CV 😉

    #567
    Luke
    Luke
    Participant
    • Posts: 79

    Quindi motori iveco_fiat.

     

    Lo scam ha mai montato il 2.3 unijet ?

    #568
    xplorerbasecamp
    xplorerbasecamp
    Moderator
    • Posts: 343

    No, l’Iveco comprandoseli li ha bloccati a produrre solo per i paesi extra UE con i motori euro3 e aggiungendo una seconda line di assemblaggio per i Daily con il 3000cc

    Ora ha cambiato ragione sociale http://www.scv.it/ ma comunque euro3 non omologabili – nuovi – in UE

    #590
    Luke
    Luke
    Participant
    • Posts: 79

    La persona nel terzo letto quindi ha i piedi all’interno dell’armadio giusto ?

    #613
    xplorerbasecamp
    xplorerbasecamp
    Moderator
    • Posts: 343

    Si il terzo letto è 2metri x 60Cm e i piedi si infilano dentro l’armadio sopra il frigo 😉

    #631
    Luke
    Luke
    Participant
    • Posts: 79

    Dopo più di 10 anni di utilizzo, la giunzione fra cabina e cellula presenta difetti ?

    #639
    xplorerbasecamp
    xplorerbasecamp
    Moderator
    • Posts: 343

    Ho appena rifatto la sigillatura perché una vite che fissa il legno  di finitura faceva da ponte ad un trafilo d’acqua durante i nubifragi…. Essendo passo corto le torsione è praticamente nulla

    #643
    Plasa
    Plasa
    Participant
    • Posts: 52

    Bel mezzo! Complimenti!

    Christian

    #645
    smontic
    smontic
    Keymaster
    • Posts: 280

    Nicola, hai un mezzo davvero bellissimo.

    Complimenti pe rio riscaldamento ad acqua, immagino che anche tu abbia notato un considerevole aumento del comfort rispetto all’aria. Hai messo solo i termosifoni o anche una ventola dietro che faccia da convettore ?

    Come mai hai scelto di usare termosifoni autocostruito e non qualcosa tipo alde in alluminio?

    www.stepsover.com
    MAN 16.232 Valentino

    #658
    xplorerbasecamp
    xplorerbasecamp
    Moderator
    • Posts: 343

    Nicola, hai un mezzo davvero bellissimo. Complimenti pe rio riscaldamento ad acqua, immagino che anche tu abbia notato un considerevole aumento del comfort rispetto all’aria. Hai messo solo i termosifoni o anche una ventola dietro che faccia da convettore ? Come mai hai scelto di usare termosifoni autocostruito e non qualcosa tipo alde in alluminio?

    Si sicuramente il riscaldamento con i termo è tutto un altro comfort, la temperatura è nettamente più stabile.

    Non c’è nessuna ventola dietro – termosifone puro – non aveva senso vista anche la dimensione esagerata degli stessi, anche con temperature sotto zero -5 -10, quando arrivo a destinazione il TermoTop si avvia dopo ore e specie in bagno devo arieggiare dal troppo caldo… 😳

    l’impianto è banalissimo un tubo che dal motore passa sul webasto – boiler -termo1 -termo2 -vaso espansione – ritorno al motore. il tutto parzializzato da rubinetti manuali in modo che possa girare solo motore/webasto – motore/webasto/boiler – motore/webasto/boiler/termo, in questa maniera anche in caso di avaria del webasto riesco a viaggiare anche in inverno scaldando acqua e termo in corsa e almeno una notte riesco a mantenere temperature decenti in cellula e trovando una colonnina di corrente da almeno1200W posso usare il boiler come riscaldatore 😎

    La scelta di autocostruirli è stata principalmente estetica – i radiatorini sono brutti, vanno mimetizzati in qualche maniera e si riempiono di polvere – mentre così ho due pannelli INOX lisci una da 100x30cm sotto la dinette e uno da 70x30cm in bagno ed oltretutto li ho pagati 150€ il fabbro a cui vado a rompere le palle ogni tanto, mi ha fatto pagare solo il metallo… 😉

    #1480
    xplorerbasecamp
    xplorerbasecamp
    Moderator
    • Posts: 343

    In queste foto la descrizione della conversione giorno/notte non è comodissimo ma prendendoci la mano in un paio di minuti la procedure è completa e permette una vivibilità diurna notevole anche a tre adulti su 3,2Mx2 😉

    #1485
    Luke
    Luke
    Participant
    • Posts: 79

    Si vede che ci ha studiato sopra!

    La rete del letto singolo l’hai trovata in commercio o è stata modificata?

Viewing 15 posts - 1 through 15 (of 30 total)

You must be logged in to reply to this topic.